18 Aprile 2024
News

Fringe benefits per i dipendenti con figli a carico

07-08-2023 12:09 - NEWS GENERICHE
Un nuovo bonus figli per le famiglie italiane, introdotto dall'ultimo decreto Lavoro del Governo, destinato ai lavoratori dipendenti con figli a carico. E' una detrazione fiscale che innalza la soglia di esenzione dei fringe benefits fino a 3 mila euro (al posto dei 258,23 euro previsti per tutti). Tra i redditi esenti da tassazione per i lavoratori dipendenti, oltre alla quota del bonus figli ci sono «anche le somme erogate o rimborsate ai lavoratori per il pagamento delle utenze domestiche di energia elettrica, acqua e gas». La circolare dell’Agenzia delle Entrate spiega che questi fringe benefits spettano al genitore - titolare di reddito di lavoro dipendente e/o assimilato – con almeno un figlio a carico (vale a dire con reddito non superiore a 2.840,51 euro. Dal momento che il beneficio spetta per il 2023, questo limite di reddito, che sale a 4mila euro per i figli fino a 24 anni, deve essere verificato al 31 dicembre di quest’anno). L’istituto chiarisce che la nuova agevolazione spetta a entrambi i genitori anche nel caso in cui si accordino per attribuire la detrazione per figli a carico per intero al genitore che, tra i due, possiede il reddito più elevato. Non è prevista una modalità specifica per la richiesta: basta che le due parti (lavoratore e azienda) si accordino. Il lavoratore dipendente interessato a ottenere questa detrazione dovrà richiedere al datore di lavoro la corresponsione dei fringe benefits e delle detrazioni relative ai figli e, in caso di risposta positiva, dovrà indicare il codice fiscale di ciascun figlio a carico.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie